Caricamento

Magazzini autoportanti

  • Abbattimento costi e tempi di realizzazione del fabbricato
  • Massimo sfruttamento dell’altezza e dello spazio a disposizione in genere
  • Possibilità di stoccaggio di molteplici referenze

I Magazzini Autoportanti MODULBLOK vengono progettati e realizzati associando le due componenti fondamentali del sistema magazzino: “scaffalatura” e “fabbricato”. L’elemento “scaffalatura” viene infatti dimensionato per poter sostenere, oltre ai carichi di utilizzo (pallet o altre unità di carico), anche gli elementi propri del “fabbricato” (pareti laterali, coperture ed elementi accessori), nonché le sollecitazioni dei mezzi di movimentazione e degli agenti esterni (vento, neve, movimenti sismici, ecc.).

I Magazzini Autoportanti sono solitamente costruzioni di grosse dimensioni, veri e propri edifici di grande altezza, a stoccaggio intensivo, il cui impatto economico di realizzazione è nettamente inferiore rispetto alla costruzione di una magazzino tradizionale al cui interno vengono successivamente inserite le scaffalature.

Gli ingegneri ed i tecnici MODULBLOK studiano e analizzano i flussi e progettano nel minimo dettaglio l’intera struttura ed ogni sistema di funzionamento, compresi gli impianti di base e accessori.